consulenza

Lo psicologo come sanitario (Legge n.3 del 2018) ha la stessa facoltà di certificazione del medico in quanto come dirigente sanitario del SSN riveste la qualifica di pubblico ufficiale (art. 357 c.p.) e da libero professionista, persona esercente servizi di pubblica necessità (art. 359 c.p.)

Sotto il profilo fiscale, l’agenzia delle entrate, con la circolare n. 20 del 13/05/2011, ha assimilato le prestazioni di tipo sanitario dello psicologo e dello psicoterapeuta a quelle del medico ammettendole così alla detrazione di cui all’art. 15, comma 1,lett. c del TUIR.

 

Gli ambiti della valutazione diagnostica per bambini, adolescenti sono:

  • Clinico: per delineare il tipo di personalità in itinere o già strutturata e il funzionamento;  valutare eventuali Disturbi di personalità, Psicopatologie, Disforie di genere.
  • Giuridico Forense: Capacità di testimoniare, Capacità d’intendere e volere, Valutazione cognitiva che riguarda pensiero, attenzione, percezione…
  • Certificazione di idoneità psicologica: per affrontare eventuali percorsi di transizione, interventi di chirurgia…

Per gli adulti anche:

  • Certificazione di idoneità psicologica per interventi, parto, aborto (art. 32 della Costituzione Italiana, secondo comma il quale dice “è garantita la libertà di scelta della donna di ricorrere all’interruzione volontaria di gravidanza” che comunque deve avvenire entro i 90 giorni di gestazione, per motivi, salute, sociali, economici o familiari.

La valutazione viene affrontata con il paziente attraverso il colloquio clinico strutturato di Otto Kernberg e Nancy Mcwilliams, test psicodiagnostici proiettivi, d’intelligenza, di personalità ed eventualmente altri più specifici al quesito richiesto.

Gravidanza, Infertilità e PMA

Consulenza e supporto psicologico alle coppie che vogliono affrontare una gravidanza o che hanno difficoltà a concepire o pensano di trovarsi in una condizione d’infertilità.

Valutazione degli aspetti medici, psicologici, sessuologici e legislativi.

Percorso psicologico volto a spiegare l’origine di eventuali paure, analizzare il rapporto di coppia e aiutare a conoscere meglio il proprio corpo.

Per le linee guida di Psicosomatica nella medicina riproduttiva si ritiene leggittimo parlare di eziologia psicologica dell’infertilità quando:

  • È presente sottopeso o sovrappeso e non si mettono in atto comportamenti alimentari adeguati consigliati dai medici.
  • La coppia non ha rapporti nei giorni fertili.
  • La coppia acconsente alla terapia dell’infertilità ma di fatto non lo attua.

Tuttavia, è importante analizzare la coppia dal tutti i fronti Bio-Psico- Relazionale, affrontando le argomentazioni con garbo professionalità ed empatia.

Consulenza di coppia

Come esperta in Sessuologia Clinica e Consulenza di Coppia, offro supporto per riflettere sulle situazioni personali e trovare soluzioni alle problematiche sessuali e di genere. Tratto disfunzioni sessuali e disforia di genere utilizzando un approccio multidisciplinare che considera fattori biologici, psicologici e contestuali.

La funzione sessuale dipende dall’armonioso coordinamento di diversi sistemi corporei, quindi valutiamo diagnosi e analisi cliniche per determinare il miglior trattamento, sia esso medico, terapeutico o combinato. Promuovo la riflessione su:

Presenza psicologica: Coinvolgimento consapevole e controllo per ridurre pensieri disturbanti.

Azione efficace:
Capacità di agire consapevolmente, adattarsi e migliorare la qualità della vita.

La sessualità non è solo biologia, ma coinvolge anche emozioni e contesto culturale. Lo stress può influenzare negativamente, quindi il rilassamento è cruciale per una buona sessualità.

Affronto disfunzioni sessuali come eiaculazione precoce, disfunzione erettile, vaginismo e anorgasmia. Queste problematiche possono migliorare con un trattamento integrato che considera psiche e soma come interconnessi.

I disturbi sessuali comprendono:

Disfunzioni Sessuali: riguardano fasi della risposta sessuale (eccitazione, orgasmo, risoluzione).
Parafilie: note anche come perversioni.
Disforie di Genere: disturbi dell’identità di genere.

La terapia sessuologica si focalizza sulla cura delle disfunzioni sessuali, considerando che la risposta sessuale non è un processo lineare. Disturbi del desiderio, dell’eccitazione, dell’orgasmo e del dolore pelvico sono trattati con un approccio olistico.

Il desiderio sessuale dovrebbe essere una risorsa e non causa di conflitto. Nelle culture orientali, il desiderio è valorizzato e integrato nel contesto spirituale e matrimoniale, come nel Kamasutra e nei Tantra indù, o nella filosofia Taoista.

La sessualità è un’espressione integrata della persona, che non deve essere vista come un dovere, ma come una componente positiva e valorizzante della vita individuale e di coppia.